X

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. X

NEWSLETTER

PRIVACY

5x1000

SCOPRI

Immagine Libera-mente

16MAR17

PROGETTI IN CORSO

Libera-mente

Il progetto, proposto da una tirocinante di Opera San Francesco, si rivolge agli ospiti inseriti nei progetti di Housing Sociale, Housing First e di Prese in Carico Educative e vede il centro diurno Punto Ronda come partner.

 

L'idea è quella di offrire la possibilità di incontrarsi e condividere momenti del proprio tempo libero in modo costruttivo, prendendo parte a uscite di carattere culturale di varia tipologia (partecipazione in qualità di spettatori a spettacoli teatrali e a visite guidate presso musei o luoghi di interesse culturale).

 

L'attività di gruppo è volta a favorire l’incontro, la socializzazione, l’integrazione socio-culturale e l’arricchimento del bagaglio culturale degli ospiti, attraverso la condivisione di momenti piacevoli da trascorrere insieme con leggerezza in un contesto di “normalità”.

Visitare luoghi caratterizzati da bellezza e prestigio artistico- culturale permette infatti agli utenti di aumentare il livello di autostima e restituisce loro dignità.

 

Tra le attività proposte:

  • 7 aprile musical “Grease” (Teatro della Luna)
  • 14 aprile mostra di Keith Haring (Palazzo Reale)
  • 21 aprile visita guidata al Museo d’Arte Antica del Castello Sforzesco
  • 5 maggio musical “Elvis. The musical” (Teatro Nuovo)
  • 12 maggio visita guidata al Duomo di Milano (Cattedrale, Grande Museo del Duomo, Chiesa di San Gottardo in Corte)
  • 19 maggio visita guidata alla Pinacoteca di Brera
  • 9 giugno mostra di Kandinskij (MUDEC)
  • 30 giugno visita alla Vigna di Leonardo Al ter

 

Principali obiettivi del progetto:

  • offrire agli ospiti la possibilità di sperimentare momenti di incontro e condivisione con i propri pari, promuovendo la socializzazione e la peer education;
  • promuovere i processi di integrazione ed inclusione socioculturale;
  • offrire la possibilità agli utenti di sperimentarsi in contesti differenti rispetto a quelli da loro abitati nella quotidianità e di ricevere quindi nuovi stimoli per il loro percorso educativo e per l’arricchimento del proprio bagaglio culturale;
  • promuovere lo sviluppo equilibrato della personalità;
  • combattere l’isolamento e l’emarginazione sociale

 

La bellezza ed il prestigio dei luoghi artistici e culturali che ospitano le attività previste dal progetto stesso conferiscono agli utenti un maggiore senso di autostima e di dignità, promuovendo il benessere psicofisico di ognuno.